Germania – Italia – 1 – 1 (6 – 5 d.c.r.)

Dopo una lunga battaglia di due ore la nostra nazionale di calcio è uscita sconfitta ed eliminata dagli Europei di calcio in Francia.

Peccato! Si è stato un vero peccato perché questa nazionale a cui nessuno ad inizio torneo aveva dato credito si era, partita dopo partita, conquistata il cuore di tutti gli italiani. E questo grazie al grande impegno profuso in campo dai giocatori guidati dal quel grande allenatore che risponde al nome di Antonio Conte. Un gran bel gioco fatto di pressing, possesso palla ed improvvise verticalizzazioni, catenaccio ed improvvise ripartenze. Una squadra composta da grandi campioni (tra cui tre campioni del Mondo) e da onesti calciatori alcuni dei quali non sono neanche titolari nelle loro rispettive squadre di club. Ma alla fine il sogno è svanito. Dopo nove rigori e quattro errori dagli undici metri.

La Germania, campione del mondo in carica, aveva avuto più paura di noi nell’affrontare la partita (la storia era nettamente dalla nostra parte); infatti si era schierata con un 3-5-2 speculare al nostro.
Il primo tempo era filato via liscio con qualche sussulto da una parte e dall’altra. Poi nel secondo tempo i tedeschi erano scesi in campo più determinati ed infatti avevano suggellato la propria supremazia col gol di Özil fino ad allora non pervenuto nel torneo. Passato lo shock del gol preso gli azzurri si sono riproposti in avanti fino ad ottenere il pari grazie ad un rigore realizzato da Bonucci su gentile regalo della difesa tedesca.
Poi tutto sotto controllo fino alla lotteria dei rigori e lì non conta più essere riposati o stanchi, titolari o riserve. Bisogna essere concentrati e fortunati! Alla fine il nostro ultimo rigore tirato alla sinistra del portiere tedesco viene parato, mentre quello loro, tirato sempre alla sinistra del portiere, passa sotto la pancia di Buffon e gonfia la rete.

Adieu Italie! Comunque è stato bello ed emozionante fare il tifo per voi. GRAZIE RAGAZZI!

GERMANIA
1 Manuel Neuer (G)(C)
3 Jonas Hector
4 Benedikt Höwedes
5 Mats Hummels                        Ammonito al 90′
6 Sami Khedira                            Sostituito al 16′
8 Mesut Özil                                 Goal 65′
13 Thomas Müller
17 Jérôme Boateng
18 Toni Kroos
21 Joshua Kimmich
23 Mario Gomez                         Sostituito al 72′

PANCHINA
2 Shkodran Mustafi
7 Bastian Schweinsteiger         Subentrato al 16′ Ammonito al 112′
9 André Schürrle
10 Lukas Podolski
11 Julian Draxler                         Subentrato al 72′
12 Bernd Leno (G)
14 Emre Can
15 Julian Weigl
16 Jonathan Tah
19 Mario Götze
20 Leroy Sané
22 Marc-André ter Stegen (G)

ALLENATORE
Joachim Löw

ITALIA
1 Gianluigi Buffon (G)(C)
2 Mattia De Sciglio                         Ammonito al 57′
3 Giorgio Chiellini                           Sostituito al 120+1′
8 Alessandro Florenzi                    Sostituito al 86′
9 Graziano Pellè                               Ammonito al 91′
14 Stefano Sturaro                         Ammonito al 56′
15 Andrea Barzagli
17 Éder                                               Sostituito al 108′
18 Marco Parolo                              Ammonito al 59′
19 Leonardo Bonucci                     Goal 78′
23 Emanuele Giaccherini              Ammonito al 103′

PANCHINA
4 Matteo Darmian                           Subentrato al 86′
5 Angelo Ogbonna
6 Antonio Candreva
7 Simone Zaza                                   Subentrato al 120+1′
11 Ciro Immobile
12 Salvatore Sirigu (G)
13 Federico Marchetti (G)
16 Daniele De Rossi
20 Lorenzo Insigne                           Subentrato al 108′
21 Federico Bernardeschi
22 Stephan El Shaarawy

ALLENATORE
Antonio Conte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *